KYRAHM @ V° Biennale di Ferrara 24H NO STOP LIVE ART in LIVE STREAMING

LA CRISALIDE Human Installation 0 di KYRAHM

V° BIENNALE INTERNAZIONALE DARTE CONTEMPORANEA DI FERRARA

24 h NO STOP LIVE ART IN LIVE STREAMING

Sabato 16 Ottobre 2010 ore 18 fino Domenica 17 Ottobre ore 18 – NO STOP

Palazzo Racchetta . Via Vaspergolo 3

nell’ambito della

V° BIENNALE DI FERRARA 2010
“ARTE IN 3D”

a cura di Francesca Mariotti

“Dormi o sei morta?”
Mamma conchiglia, Figlia poltiglia
“Sono viva, non senti il mio respiro?”
“Credevo fosse il vento” (Kyrahm)

“Sono un ottimista che vuole morire. Anzichè suicidarmi rinasco.”

Il giorno 16 Ottobre 2010 intorno alle ore 18 l’artista Kyrahm i chiuderà all’intreno di un bozzolo-crisalide collocato all’interno di Palazzo Racchetta per la V° Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Ferrara, e vi rimmarrà rinchiusa per 24 ore consecutive per poi “rnascere ” l’indomani Domenica 17 Ottobre intorno alle ore 18.

L’isolamento volontario è l’ illusione di sentirsi al sicuro. Un gesto semplice nella forma ma tanto difficoltoso nell’applicazione per ricordarci che dai periodi di oscurantismo, di crisi e di anomia si esce attraverso l’arte e che rinchiudersi per difendersi in realtà ci espone maggiormente ai rischi: rimanendo incatenati agli schemi mentali della propria cultura si diventa invisibili.

Kyrahm sarà vegliata giorno e notte dalla propria madre che provvederà ai suoi bisogni primari. Trascorse le 24 ore, l’artista, uscita dal bozzolo, ricomincerà a nutrirsi e riprendersi: un gesto per risanare l’incomunicabilità tra genitore e figlio.

Un collegamento in streaming dal sito web http://www.kyrahm.com oppure http://www.kyrahm.blogspot.com renderà possibile seguire remotamente l’installazione umana e anche lasciare messaggi.

Contemporaneamente saranno proiettati una selezione di video e videoarte di Kyrahm e Julius Kaiser.

LA CRISALIDE – CHRYSALIS – Human Installation 0 : Performance Art di Kyrahm

con Rosa Vartolo, Julius Kaiser e Kyrahm – organizzazione e produzione: Julius Kaiser

V° BIENNALE INTERNAZIONE D’ARTE CONTEMPORANEA DI FERRARA curata e organizzata dalle associazioni culturali Ferrara Pro Art e Olimpia Morata con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, la Provincia e il Comune di Ferrara.

info@kyrahm.com 340.6479392 – 333.5300128 info@juliuskaiser.com

http://www.kyrahm.com info@extremegenderart.it http://www.juliuskaiser.com

http://www.kyrahm.blogsport.com http://www.extremegenderart.it http://www.juliuskaiser.blogspot.com

BIO

KYRAHM

Artista concettuale, scultrice, body artist, performer della scena underground italiana, mostre d’arte e festival internazionali.

Elabora performance dal forte impatto emotivo dove tutto ciò che avviene è reale”. Tra le opere “Human Installation 0: Chrysalis”: rinchiusa in un bozzolo per 30ore in una piazza di Roma, con collegamento web 24 ore su 24, ha inaugurato il Festival di performance Mut-azioni Profane, da lei scritto e curato con Julius Kaiser e Sylvia Di Ianni.

L’incontro dell’artista americano Ron Athey è stato fondamentale per la realizzazione di“Human Installation III: Sacrifice” tra body art estrema e iconografia cristiana, dove avviene una vera crocifissione e piango sangue togliendo aghi dall’arcata sopraccigliare. L’opera è stata ispirata da “il Vangelo secondo Gesu'”di José Saramago.

Ha collaborato alla stesura di tesi di laurea e seminari sulla body art. Con Julius Kaiser ha creato Extreme Gender Art progetto che promuove le arti performative, realizzando eventi presso gallerie, musei e underground. Hanno creato “Human Installation I: Obsolescenza del genere” performance selezionata tra le trenta più belle del mondo dal Festival IDKEx negli USA, presentata al Teatro della Cultura a Berlino e vincitrice con altre tre su oltre trecento da tutto il mondo il concorso performance art del Premio Arte Laguna 2009. Ha istituito il movimento artistico italiano Human Installations. La performance “Il gioiellere” è stata presentata con successo all’evento collaterale della Biennale di Venezia 2009 Blue Wedding.

Co-protagonista di “Mio sovversivo amore” di Valentina Pedicini, film sulla vita artistica e privata, selezionato in numerosi festival internazionali. Le sue performance sono anche nella versione di prodotti di videoarte.

La scultura e performance“EX CORPORE” è stata realizzata con la collezione di oggetti provenienti dalle performance di artisti internazionali come Ron Athey, Cuco Suarez, Franko B, Annie Sprinkle Il lavoro è documentato nel film”Kyrahm Cries Blood” sulla sua ricerca e le collaborazioni con body artist in tutto il mondo. Di Kyrahm hanno parlato numerosi media, stampa e tv.

JULIUS KAISER – Performance Artist, Drag King performer e Videomaker

Si occupa di performance art da quando incontra l’artista KYRAHM con la quale avvia una proficua collaborazione che dà vita a performance sperimentali (Installazioni Umane). Insieme partecipano a mostre d’arte contemporanea e a festival internazionali. Hanno creato Extreme Gender Art progetto che promuove la performance art realizzando eventi presso gallerie, musei e underground.

Julius Kaiser sta realizzando il documentario “KYRAHM PIANGE SANGUE” sul progetto EX CORPORE “Framment-Azioni e il feticcio d’arte” la straordinaria ricerca dell’artista Kyrahm che realizza opere scultoree e pittoriche utilizzando cimeli provenienti dalle azioni di importanti artisti della performance art.

La sua ricerca artistica ha origine nell’ambito della sperimentazione e della perfomance che indaga i ruoli sociali di genere e le relazioni di potere esistenti tra essi e riproponendoli in chiave ironica attraverso il linguaggio di intrattenimento Drag King, della cui diffusione in Italia è il più autorevole esponente. Il suo lavoro grazie al contributo creativo di Kyrahm ha determinato una nuova prospettiva artistica ai contenuti di tale indagine, ottenendo riconoscimenti importanti a livello internazionale.

Organizzatore di KINGs Village 2008, il primo festival internazionale drag king in Italia, Julius Kaiser è impegnato in prima linea per la diffusione della cultura drag king in questo paese. Tiene workshop e seminari, spesso ospite di incontri a tema. Ha facilitato la presenza di Diane Torr in Italia nel Luglio 2008 coordinando e assistendo i due workshop di Roma e Milano. Nel 2006, a Roma, ha partecipato all’organizzazione del convegno Female Masculinity con Judith Halberstam, e alla costituzione del primo progetto Drag King in Italia “Butterfly Kings” e poi di “Kings of Rome”.

Di Julius Kaiser hanno parlato importanti media tra cui il TG3 della RAI e il telegionale regionale di Odeon TV, testate nazionali quali l’Unità, Panorama, Repubblica, Liberazione, Donna Moderna, Affari Italiani, Dnews oltre ai principali media della comunità gay e lesbica italiana, statunitense e norvegese. Donna di Repubblica gli ha dedicato un servizio-reportage nel numero del 7 Novembre 2009.

Film documentari su Julius Kaise: “Brutus, il viaggio di Julia” di Claudio Del Signore e Gianluca Nicoletti; “Mio sovversivo amore” di Valentina Pedicini.

Advertisements

About Marko Jezernik

I'm running Fine Art Gallery & Studio presenting my artworks / paintings, fused glass, art furniture, catalogues and books.. / Aditional activities: Art Promotion & Consulting, Mentorship, Adventure in Istrian Hinterland, Webpage admiistration...
This entry was posted in V.Biennale d'Arte di Ferrara and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s